DISTURBI DISSOCIATIVI
disturbi-psicoticiNel DSM – IV viene sottolineata la caratteristica essenziale di questi disturbi: sconnessione delle funzioni che sono solitamente integrate della coscienza, della memoria, della identità o della percezione.
Ne vengono elencate 5 tipologie:
1 Amnesia Dissociativa. E’ caratterizzata dall’incapacità di rievocare importanti notizie personali, è di natura traumatica e stressogeno e risulta troppo estesa per essere spiegata con una normale tendenza a dimenticare.
2 Fuga dissociativa. E’ caratterizzata dall’allontanamento improvviso e inaspettato da casa o dall’abituale posto di lavoro, accompagnato dall’incapacità di ricordare il proprio passato e da confusione circa la propria identità personale, oppure dall’assunzione di una nuova identità.
i1643 Disturbo Dissociativo dell’Identità. (Ex Disturbo da Personalità Multipla), caratterizzato dalla presenza di due o più distinte identità o stati di personalità che in modo ricorrente assumono il controllo del comportamento del soggetto, accompagnato da un’incapacità di ricordare importanti notizie personali che è troppo estesa per essere spiegata con una normale tendenza a dimenticare. E’ un disturbo caratterizzato da frammentazione dell’identità piuttosto che dalla proliferazione di personalità separate.
4 Disturbo di Depersonalizzazione. E’ caratterizzato dal sentimento persistente o ricorrente di essere staccato dal proprio corpo o dai propri processi mentali, mentre rimane intatto il test di realtà.
schizofrenia5 Disturbo Dissociativo Non Altrimenti Specificato. E’ stato incluso per registrare i disturbi in cui la manifestazione principale è un sintomo dissociativo ma che non soddisfano i criteri per nessun Disturbo Dissociativo Specifico.
Il Disturbo Dissociativo caratterizza anche altre psicopatologie, per es. il Disturbo Post Traumatico da Stress etc. In questi casi non si parla di diagnosi di Disturbo Dissociativo se i sintomi dissociativi si manifestano esclusivamente nel corso di uno di questi disturbi.
Per poter parlare di diagnosi di Disturbo Dissociativo, inoltre, il disagio che si crea deve essere clinicamente significativo e portare alla menomazione di aree importanti del funzionamento della persona, quali quelle lavorativa etc.

Se sei titolare di uno studio legale, o se come individuo hai bisogno di un Consulente in ambito civile o penale per far valere i tuoi diritti, o sei titolare di Un’organizzazione e vuoi migliorare le sue prestazioni, allora visita la sez Servizi o contattami per ulteriori informazioni . Il Mio approccio psicologico clinico, psicoterapeutico e psicologico forense è integrato, ciò significa che da me troverai una risposta specifica alla tua particolare soluzione e il mio intervento sarà finalizzato ad affrontarla e risolverla nella sua complessità.

© Dr. Massimo Buttarini. All rights reserved - P.Iva 02042800546 - Web Project Marco Brughi - Hosting by DigiNetwork

Privacy Policy