IL MULTIVERSO DELLA PASSIONE – Cap. 11

h. 13:30 Reparto degenti Ospedale Sant’Andrea. Le condizioni di Marco Bocci erano abbastanza buone. Era già stato visitato dal Rostagno che con il solito ghigno di simpatia li aveva informati. Accettò malvolentieri l’invito di Augusto a lasciarli soli con il paziente, beninteso, solo perché troppa gente poteva metterlo in soggezione, e uscì. Augusto saluto Marco Bocci e gli chiese come si sentiva. Il paziente, seduto sul letto con la testa fra le mani, alzò lo sguardo e gli rispose che si sentiva confuso e che aveva un forte mal di testa. Augusto gli chiese ancora se se la sentiva di parlare e Marco gli rispose che avrebbe preferito rimandare e riposarsi un po. Augusto gli ripose che non si doveva preoccupare e di prendersi tutto il tempo necessario. Sarebbe tornato l’indomani. Quando gli aggiunse se volesse vedere la moglie Marco ebbe una sorta di tremito che lo attraversò e rispose che avrebbe preferito rimandare anche l’incontro con la consorte. “Avvisatela pure che sto bene e che quando me la sentirò parleremo e ditele di tranquillizzare i miei figli”. Così si salutarono e dopo essersi scambiati uno sguardo d’intesa Augusto e Catia uscirono dalla stanza. Catia doveva iniziare il suo turno e Augusto invece voleva parlare con il ragioniere di Marco Bocci e pensò di contattare moglie così l’avrebbe pure informata del risveglio di suo marito.

0 Comments


Would you like to share your thoughts?

Would you like to share your thoughts?

Lascia un commento

Se sei titolare di uno studio legale, o se come individuo hai bisogno di un Consulente in ambito civile o penale per far valere i tuoi diritti, o sei titolare di Un’organizzazione e vuoi migliorare le sue prestazioni, allora visita la sez Servizi o contattami per ulteriori informazioni . Il Mio approccio psicologico clinico, psicoterapeutico e psicologico forense è integrato, ciò significa che da me troverai una risposta specifica alla tua particolare soluzione e il mio intervento sarà finalizzato ad affrontarla e risolverla nella sua complessità.

© Dr. Massimo Buttarini. All rights reserved - P.Iva 02042800546 - Web Project Marco Brughi - Hosting by DigiNetwork

Privacy Policy